Cashmere e Seta: la Definizione di Morbidezza

Cashmere e Seta: la Definizione di Morbidezza

Inauguriamo la stagione della lana con un nuovo filato di cui siamo certe vi innamorerete al primo tocco: Cuddle Cashmere, la definizione di morbidezza! ☁️

Avete presente i maglioncini che vorreste tenere indosso tutto il giorno per quanto sono soffici e caldi? Ecco, questo filato è esattamente quello che vi state immaginando 😄

Cuddle Cashmere

Amore al primo tocco

La ricerca di nuove fibre e filati per questa stagione invernale ci ha dato molte soddisfazioni. Quando abbiamo visto e, soprattutto, toccato i gomitoli di Cuddle Cashmere per la prima volta, siamo rimaste letteralmente a bocca aperta. Pur sapendo bene che cashmere è sinonimo di morbidezza, probabilmente non ci abitueremo mai alla sensazione che ci dà toccare questo filato.

La sua estrema morbidezza, quasi impalpabile, è data da un mix perfetto di fibre nobili e pregiate: 70% lana Merino 16 micron (ultrafine), 10% cashmere e 20% seta.

I micron sono l’unità di misura del diametro delle singole fibre che compongono il filato. Le cosiddette lane “ordinarie” (le più comuni) hanno un micronaggio che va dai 20 ai 30 micron. In Cuddle Cashmere, sono presenti invece fibre di lana merino finissime, quindi più preziose.

Conosciamo bene la fibra di cashmere anche per i nostri filati Cashmere e Sugar Cashmere, con il suo potere isolante 10 volte quello della lana ed una leggerezza unica che la contraddistingue tra gli altri tipi di lana.

Infine, la seta è ciò che rende questo filato super delicato e vellutato. Toccando il gomitolo, si ha proprio la sensazione di sfiorarlo soltanto.

Cuddle Cashmere

Ce l’abbiamo messa tutta per provare a trasmettervi a parole cosa si prova toccando Cuddle Cashmere (speriamo di esserci anche solo in parte riuscite!) 😁 Vediamo invece come viene prodotto e le sue caratteristiche tecniche.

Come nasce Cuddle Cashmere

Nella sua finezza e leggerezza, è un filato molto voluminoso. Si presenta come un filato sottilissimo in cui si distingue la fibra colorata (lana e cashmere) ed una fibra non colorata (seta).

L’effetto voluminoso e soffice è ottenuto anche per l’azione meccanica dei cosiddetti “garzi” durate il processo chiamato proprio garzatura. I garzi sono come dei mini “uncini” che sollevano le fibre del filato post filatura, cambiandone completamente l’aspetto e la mano.

Cuddle Cashmere

Informazioni tecniche: peso e lunghezza del gomitolo, quali ferri usare

  • Ferri:4 mm
  • Uncinetto: 3 – 4 mm
  • Peso gomitolo: 25 gr
  • Lunghezza filato: 120 m / 131 yd
  • Composizione: 70% Lana Merino, 20% Seta, 10% Cashmere

È disponibile in 14 colori, dalle tonalità polverose e romantiche a quelle più decise: proprio quei colori che vi faranno venire voglia di iniziare nuovi progetti autunnali e invernali!

Cuddle Cashmere

Come lavare i capi in Cuddle Cashmere

I filati in cashmere di Bettaknit sono filati delicati di altissima qualità. Se volete che i vostri capi preziosi si mantengano a lungo, dovete trattarli con cura. Soprattutto durante il lavaggio!

Le raccomandazioni sono sempre le stesse, ed è abbastanza semplice:

  1. Lavate il capo a mano in acqua tiepida (30°C) con un detersivo delicato specifico per la lana. Ci raccomandiamo di non tenerlo a mollo troppo a lungo altrimenti le fibre si rovinano!
  2. Sciacquate accuratamente fino a quando l’acqua non è limpida
  3. Asciugate il capo avvolgendolo in un asciugamano che assorba l’acqua in eccesso
  4. Stendete in orizzontale, ovvero poggiate il capo su una superficie piana, altrimenti si deformerà irrimediabilmente

Se, una volta asciutto dovessero rimanere delle grinze, stiratelo al rovescio impostando il ferro ad una temperatura medio-bassa. Non stirate il capo mettendo il ferro a diretto contatto, ma usate un panno di cotone come filtro, o meglio ancora spruzzate il vapore da una distanza di circa 15 cm.

Cuddle Cashmere

Dove acquistare Cuddle Cashmere?

È già disponibile per l’acquisto sul nostro sito nella sezione Gomitoli. Noi non vediamo l’ora di vedere le vostre creazioni, quindi non dimenticatevi di condividere i vostri progetti su Instagram utilizzando gli hashtag #bettaknit e #ilovebettaknit!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.