Lana merino italiana

Lana, è il nome del nostro nuovo filato in pura lana autoctona italiana. E’ una lana merino italiana, proveniente da pecore merino di razza Gentile.

E’ un filato tutto italiano, dalla filiera controllata e certificata, a Km 0.

L’attenzione per l’ambiente e il made in Italy è ormai un focus di Bettaknit. Sempre più ci impegniamo nella ricerca di filati ecologici che abbiano un minimo impatto sull’ambiente, da qui la scelta per una lana dalla filiera a Km 0.

Che cos’è “Lana“, il nostro merino italiano di razza Gentile?

Un semplice nome che racchiude il significato essenziale di questo filato: Lana.

Si tratta di lana merino al 100%, ricavata dal vello di pecore di una razza autoctona italiana dalle origine antichissime.

Le origini della razza Merino Gentile di Puglia, infatti, risalgono al XV secolo, quando vennero incrociate razze ovine  italiche con pecore di razza Merinos donate allo Stato Pontificio dai regnanti Spagnoli, i quali fino ad allora avevano custodito gelosamente questa razza pregiata di ovini.

Nel corso dei secoli, si sono avute selezioni e ulteriori incroci con razze merinizzate europee, volte a migliorare le caratteristiche del vello, fino ad arrivare alla razza odierna, denominata “Gentile di Puglia”, che produce una lana merino bianca e molto fine, con un micronaggio che oscilla tra i 18 e 26 micron.

 

Filiera controllata: 100% italiana

Lana proviene da greggi allevate nell’Italia del Sud, principalmente in Puglia e in Abruzzo, dove gli allevatori, uniti in consorzio, si stanno impegnando nel mantenimento della purezza della razza, per garantire una produzione di lane con un alto standard qualitativo e rigorosamente controllato.

E’ grazie all’impegno degli allevatori che è possibile certificare origine e tracciabilità di una lana con filiera 100% italiana, dalla raccolta, alla selezione, fino alla trasformazione in filato per arrivare ai tuoi capi fatti a mano.

Quali sono le caratteristiche del nostro filato in lana merino Gentile?

Lana è filato di alta qualità; è una lana naturale, resistente, con tutte le caratteristiche delle lane merino:

  • naturale, prodotta da pecore allevate in Italia, in ambienti naturali, allo stato brado
  • biodegradabile: la lana di decompone nel suolo nel giro di pochi anni e non inquina ad ogni lavaggio come alcune fibre sintetiche
  • riciclabile: trattandosi di lana vergine, può essere riciclata più e più volte
  • resistente allo stropicciamento e al pilling: ogni fibra di lana Merino è come una molla a spirale che, dopo essere stata piegata, ritorna alla sua forma naturale.
  • traspirante e termoregolatrice, ovvero è calda e fresca allo stesso tempo: la lana Merino reagisce ai cambiamenti della temperatura corporea tenendo caldo quando fa freddo, ma disperdendo calore e umidità quando fa caldo
  • resistente alle macchie e agli odori: la lana merino riesce ad assorbire il vapore acqueo rilasciato dal sudore, responsabile del cattivo odore, trasportandolo verso l’esterno e mantenendo chi la indossa più asciutto. Inoltre, le fibre di lana merino, presentano un strato protettivo che evita l’assorbimento delle macchie. Ma non solo! La lana merino non genera elettricità statica quindi attira meno polvere e lanugine. Queste caratteristiche fanno sì che debba essere lavata meno frequentemente.

Queste caratteristiche rendono Lana un filato dagli usi molteplici.

Lana: alcuni dati utili

Lana, è un filato in 100% lana Merino Gentile italiana, mulesing free.

Si presenta come un classico filato, a 2 capi ritorti insieme, dall’aspetto tradizionale. E’ confezionato in gomitoli da 50 gr per 160 mt ed è disponibile in 16 colori.

Leggermente secco al tatto, e dall’aspetto “vintage” tipico delle lane di un tempo, è in filato molto adatto sia per essere lavorato ai ferri che all’uncinetto. Inoltre proprio per il suo aspetto, si lavora bene sia con punti ben definiti, sia per lavori più traforati.

Si consiglia di lavorarlo con una misura di ferri dai 4 mm ai 4,5 mm (se ti mancano i ferri, li puoi trovare qui!), in base alla tensione, o al progetto che desideri realizzare. Se invece preferisci l’uncinetto, potrai lavorare Lana con una misura che varia dai 4 mm ai 5 mm (non hai ancora provato i nostri uncinetti in legno? Li trovi qui!).

Infine per quanto riguarda il lavaggio: nessuna contro-indicazione! Lana ama l’acqua, ma non i lavaggi a secco!

Un capo di lana va lavato a mano, con poco sapone neutro e acqua fredda. Il capo non va strizzato, ma sciacquato delicatamente e tamponato con un asciugamano per togliere l’acqua in eccesso. Va poi lasciato asciugare in orizzontale su un asciugamano di spugna, lontano da fonti di calore eccessivo e diretto.

Puoi anche lavare Lana in lavatrice, se questa dispone di uno speciale programma per lavaggio lana che non esegue la centrifuga completa!

 

Se anche tu come noi ami i filati naturali e il vero Made in Italy, siamo certe che Lana ti darà tante soddisfazioni!

Per dubbi o ulteriori chiarimenti sul mondo Bettaknit, non esitare a contattarci, saremo molto felici di rispondere! Contattaci tramite i nostri social (FacebookInstagram) o scrivendo a betta@bettaknit.com!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.