Come lavorare un Bordo a Maglia Tubolare

Il Bordo a Maglia Tubolare si lavora sulle prime ed ultime maglie del ferro per creare dei margini più resistenti, senza dover ricorrere ad altre rifiniture, e soprattutto per impedire che i bordi del tuo capo si arrotolino.

La Maglia Tubolare è un tipo di lavorazione molto simile al Punto Coste 1/1, ma il procedimento per realizzarla è leggermente diverso e l’aspetto risulta più “compatto”.

Guardiamo insieme il Video Tutorial:

 

Come lavorare un bordo a Maglia Tubolare

Puoi scegliere tu il numero, pari o dispari, di maglie su cui lavorare il bordo a Maglia Tubolare. Qui ti mostreremo un esempio sulle prime e le ultime 4 maglie del lavoro.

Ferro 1:

  • Lavora una maglia a diritto.

 

  • Porta il filo verso di te come per lavorare un rovescio e passa una maglia a rovescio, senza lavorarla.

 

  • Riporta il filo dietro al ferro di destra e lavora una maglia a diritto.

 

  • Porta di nuovo il filo verso di te come per lavorare un rovescio. Passa una maglia a rovescio, senza lavorarla.

 

Abbiamo lavorato il bordo a Maglia Tubolare sulle prime 4 maglie del ferro. Adesso, continua a lavorare come previsto dal tuo pattern finché non rimangono le ultime 4 maglie sul ferro, quindi:

  • Porta il filo verso di te come per lavorare un rovescio. Passa una maglia a rovescio, senza lavorarla.

 

  • Lavora una maglia a diritto.

 

  • Di nuovo: porta il filo verso di te, una maglia passata a rovescio.

 

  • Riporta il filo in avanti, lavora una maglia a diritto.

Ferro 2:

I passaggi da eseguire sul Ferro 2 sono gli stessi che hai visto al Ferro 1, ma in sequenza diversa:

  • Con il filo verso di te, passa una maglia a rovescio senza lavorarla.
  • Riporta il filo dietro al ferro di destra e lavora una maglia a diritto.
  • Di nuovo: porta il filo verso di te, una maglia passata a rovescio.
  • Riporta il filo in avanti, lavora una maglia a diritto.

Continua a lavorare come previsto dal tuo pattern finché non rimangono 4 maglie sul ferro, quindi:

  • Lavora una maglia a diritto.
  • Porta il filo verso di te, una maglia passata a rovescio.
  • Riporta il filo in avanti, lavora una maglia a diritto.
  • Porta il filo verso di te, una maglia passata a rovescio.

Prosegui il tuo lavoro alternando i Ferri 1 e 2.

Semplice, no? 😀

Dove utilizzare questa tecnica

Questa tecnica viene utilizzata su capi come sciarpe, coperte, sui giromanica di gilet, di top smanicati e su tutti quei capi i cui bordi non devono essere cuciti (come si fa con i fianchi di un maglione, ad esempio) e tendono ad arrotolarsi.

Andando avanti con le ripetizioni dei Ferri 1 e 2, noterai infatti come ai lati del ferro si crea un margine ordinato e regolare di maglie compatte che daranno resistenza al tuo lavoro. In questo modo, i bordi non si arrotoleranno ed avvertirai un senso di maggiore stabilità sulle maglie esterne del tuo capo. 

 

Il filato che abbiamo usato per questo tutorial è la nostra Cool Wool nel colore English Rose, uno dei nostri filati prodotti interamente in Italia (di cui abbiamo parlato qui), perfetto per essere lavorato con i nostri Ferri in legno di Faggio da 12 mm.

Per esercitarti con questa tecnica, prova a realizzare la nostra Holiday Vest, un gilet perfetto da indossare sopra una camicia o una T-Shirt! Scarica il pattern gratuito e mettiti all’opera 😉

 

Se questo tutorial ti è tornato utile, faccelo sapere nei commenti e condividi i tuoi progetti su Instagram utilizzando l’hashtag #bettaknit!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.